STUDIO DENTISTICO MICLAVEZ-CLINICA DELLA SALUTE MICLAVEZ

Via Liruti, 12 int. 3 , 33100 Udine - Italy
Tel. +39 0432 229496 e-mail:info@studiomiclavez.com

Per la decalcificazione abbiamo le seguenti soluzioni:
- acqua distillata,
- erba spaccapietra,
- camera iperbarica,
- digiuno secco,
- terapia chelante
- limoni
- eliminare i metalli dalla bocca
Una volta diagnosticata la calcificazione arteriosa, occore decalcificare.
La prima cosa su cui lavoriamo è l'acqua senza minerali, ed è bene comprare acqua povera di minerali inorganici, ma nulla è migliore dell'acqua distillata ogni giorno in casa.
Su internet si trovano distillatori con ottime prestazioni e sotto i € 200. Basta andare su eBay  "
distillatore d'acqua" o "water distiller" come dal seguente esempio:
https://www.ebay.it/itm/water-distiller/173616942940?hash=item286c604f5c:g:GG4AAOSwz05b2cCC
Il distillatore che intendo e come dalla foto qui accanto, l'importante è che sia in acciaio inox e che il contenitore in cui si raccoglie l'acqua distillata sia di vetro. L'acqua cosiddetta distillata che si compra bottiglie di plastica non è mai distillata ma è sempre decalcificata E inoltre tenendola nella plastica per anni e ci troviamo a bere anche tracce di plastica che sappiamo essere un altro tipo di problema ma sempre un problema. Trovate in internet letteratura sull'acqua distillata, ma molto poca. Gli unici minerali importanti per la salute sono quelli organici che non troviamo certo nell'acqua, e se la troviamo, sono batteri e sostanze non utili per la salute. I minerali invece li dobbiamo assumere organici e possibilmente biologici tramite frutta e verdura non inquinata.

ERBA SPACCAPIETRA PURA

 CEDRACCA - SOMMITA' INTERE SECCHE   (Ceterach officinarium Lam.)

Spaccapietra pura, essiccata naturalmente, selezionata e priva di qualsiasi contaminazione di altre erbe o corpi estranei.

L'erba spacca pietra ha una lunga tradizione popolare per sciogliere i calcoli renali ed epatici. Anche questa si trova facilmente in internet allo stato puro, Ovvero in foglie essiccate oppure sottoforma di pillole. Fatemi uno decotto che bevetene la mattina e la sera fino quando il calcolo saranno sciolti E Nel caso di una terapia decalcificante arteriosa attenersi alle indicazioni del medico.

Per esempio qui ....https://www.ebay.it/itm/Spaccapietra-Pura-Spontanea-100-Biologica-per-tisana-calcoli-renali-g-100/273754740047?_trkparms=aid%3D111001%26algo%3DREC.SEED%26ao%3D1%26asc%3D20160908105057%26meid%3D5cd920a92a2844d5a4d8890d1f79fc42%26pid%3D100675%26rk%3D1%26rkt%3D15%26sd%3D273754740047%26itm%3D273754740047&_trksid=p2481888.c100675.m4236&_trkparms=pageci%3A7a95f1db-44e4-11e9-bdb6-74dbd1800b8c%7Cparentrq%3A72bfdf891690ab670997a9c0ffecbceb%7Ciid%3A1

Posologia: due cucchiai da minestra colmi in 500 cc di acqua (meglio se distillata), raggiungere l'ebolizione e mantenerla per 10 minuti: poi coprire con un coperchio e lasciare riposare per 15 minuti, poi bere a sorsi insalivando bene durante la giornata; meglio se messa un termos per mantenere il tepore. E' indifferente se prima, durante o dopo i pasti.

Il digiuno secco

Il digiuno secco, ovvero senza mangiare e senza bere, È una delle terapie più efficaci per riadattare il tubo intestinale ad un'alimentazione adeguata ed è anche una terapia decalcificante di grande efficacia. Quando feci personalmente 10 giorni di digiuno di cui 7 girni di digiuno secco al Altaj fra la Siberia e la Mongolia, avevo continuamente una sabbiolina in bocca: stavo decalcificando, ovvero ammorbidendo e ringiovanendo le arterie.

Per maggiori dettagli leggete questa pagina o ci fue per seminari riguardo contattateci.

Camera iperbarica

Le sedute di HBOT hanno la fantscica capacità di indurre Angioneogenesi, ovvero creazione di nuovi vasi arteriosi.

Tali vasi freschi non sono ancora calcificati, per cui oltre ad indurre una miglire vascolarizzazione, infuiscono positivamente sulla PWV.

Il sale marino
Ovviamente solo sale da salina, meglio se fior di sale, ricco di Magnesio.
Ha proprietà decalcificanti importanti, ipetensivo e migliorativo della Pulse Wave Velocity, PWV.
Da assumere fino a 7 g al giorno. Per maggio informazioni scaricate il libretto del Dr Katrib
  • 1succo di 1 limone al giorno, poi 2 poi 3 etc fino ad arrivare a 7, poi scendere per riarrivare a 1; la cura dura 8 giorni

  • Eliminare i metalli dalla bocca; i metalli si sciolgono, migrano e causano calcificazioni (vedi il lavor: Heavy Metal salts in pathological Biomineralization of breas Cancer Tissue” di Romanjuk, Lyndin e Moskalenko, in cui si dimostra che “I cationi metallici presenti nel corpo si legano alle molecole di idrossiapatite di calcio e si depositano in tutto il corpo !! In particolare nelle ghiandole mammarie attivano processi necrotico-degenerativi e creano calcificazioni”