Ozonoterapia Endovena:
prevenzione per malattie virali

e rafforzamento del sistema immunitario

1) Che cosa è l’ozono?

È una molecola indispensabile per la vita sulla terra. L’ossigeno molecolare è composto da 2 atomi di ossigeno. L’ozono è una forma allotropica dell’ossigeno: composto da 3 atomi instabili di ossigeno. Nell’atmosfera l’ozono assorbe la maggior parte delle radiazioni ultraviolette emanate dal sole; disinfetta e deodora l’aria che respiriamo. Viene prodotto dalle scariche elettriche e durante i temporali.

2) Quando e dove viene usato?

L’ozono ha sia un utilizzo industriale che terapeutico, per uomini e animali. L’effetto antibiotico dell’ozono è stato scoperto durante la prima guerra mondiale: è un antibiotico naturale che non induce allergia né resistenza e non lascia tracce in ambiente. Nessun batterio è resistente all’ozono. Ecco perchè viene sempre più usato per potabilizzare le acque e come conservante : il suo uso potrebbe ridurre sensibilmente il consumo di antibiotici ed anticrittogamici.

3) Quali sono i suoi effetti sull’uomo?

Viene prodotto dal sistema immunitario di tutti gli esseri viventi, sui quali esercita un’azione antibiotica, virustatica, antinfiammatoria, antiradicalica, attiva il sistema antiossidante mitocondriale, modula la risposta immunitaria, rende più attivi i nostri globuli rossi, aumenta la produzione di energia cellulare e riattiva il microcircolo. È quindi una efficace terapia anti stress e anti fatica. Utilissima anche in medicina preventiva.

4) Che cosa è e come viene praticata l’ozonoterapia?

Si definisce ozonoterapia la somministrazione di una miscela di ossigeno e di ozono sull’uomo o sugli animali ai fini terapeutici. Non deve essere inalato perchè può determinare broncospasmo. L’ozonoterapia viene praticata con iniezioni locali nelle patologie ortopediche, nelle ernie discali, in caso di infezioni o processi infiammatori localizzati, in medicina estetica.


Se correttamente applicata, l’ozonoterapia può ridurre anche del 50% la disabilità temporanea post trauma con lesioni cerebro- midollari, muscolo-tendinee, osteo-articolari e di alcuni punti la disabilità permanente. Con insufflazioni rettali e/o vaginali nelle patologie intestinali, autoimmuni e tumorali. Somministrata come piccola autoemoinfusione ( iniezione intramuscolare di 5-10 ml di sangue ozonizzato) ha un effetto immunostimolante e anti astenico. Come grande autoemoinfusione (100-240 ml di sangue ozonizzato) nelle patologie cerebrali, vascolari, diabete,tumori, artrite reumatoide…

Da oltre 20 anni vengono curate  con le grandi autoemoinfusioni ozonizzate la sclerosi multipla ed altre patologie cerebro-vascolari (Parkinson, demenze, postumi di ictus …) con evidente miglioramento della qualità della vita dei nostri pazienti.
In pubblicazioni contemporanee è statp dimostrato che, dopo 40 minuti dalla autoemoinfusione, si evidenzia un aumento significativo e persistente della emoglobina ossigenata e della citocromo-c-ossidasi nei lobi frontali cerebrali: palese segno di miglioramento del microcircolo e del metabolismo neuronale.

5) L’ozono serve per tutto?

Serve per tutto perché tutte le patologie, tranne quelle genetiche autosomiche dominanti, sono la conseguenza di uno stato infiammatorio cronico. L’ozono ha effetto antinfiammatorio analogo al cortisone ma senza gli effetti collaterali di quest’ultimo, anzi, cura e riduce perfino gli effetti collaterali dovuti ad impiego cortisonico cronico.

POLIAMBULATORIO MICLAVEZ- CLINICA DELLA SALUTE MICLAVEZ
Via Liruti 12 int.2 , 33100 Udine
PER STUDIO DENTISTICO CHIAMARE: 0432229496 e-mail: info@studiomiclavez.com

PER POLIAMBULATORIO CHIAMARE: 3917520282 e-mail : medsportmiclavez@gmail.com